Spedizione gratuita in tutta Italia

Collana con 28 vecchie perle fiorate veneziane a lume
Collana con 28 vecchie perle fiorate veneziane a lume
Collana con 28 vecchie perle fiorate veneziane a lume
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Collana con 28 vecchie perle fiorate veneziane a lume
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Collana con 28 vecchie perle fiorate veneziane a lume
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Collana con 28 vecchie perle fiorate veneziane a lume

Collana con 28 vecchie perle fiorate veneziane a lume

Prezzo di listino
€95,00
Prezzo scontato
€95,00
Prezzo di listino
Esaurito
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse. Spedizione calcolata al momento del pagamento.

Collana con 24 perle fiorate a lume di vecchia produzione infilate e annidate. Decorate con i tradizionali motivi in vetro e avventurina. Base color rosa. La bellezza e la luce delle perle veneziane come qualsiasi altro gioiello non ha buona resa in fotografia.

misure lunghezza totale cm 50 diametro circa mm 16

condizioni molto buone

La perla veneziana è patrimonio immateriale culturale dell’umanità! UNESCO 2020. Le prime perle prodotte a Venezia risalgono al 300 e, per secoli, costituiranno per la Serenissima preziosa merce di scambio ed esportazione verso Africa, America, India.  Le perle nuove risalgono al ‘600, si ottengono da una canna non forata (massiccia), riscaldata a fiamma (“lume“) e colata su un filo metallico tenuto manualmente in costante rotazione, con infinite varianti di possibili aggiunte, effetti e colori. “Le Fiorate“ che appartengono alla categoria delle perle a lume: eleganti perle decorate in superficie con motivi di rose e non ti scordar di me, ornate da sottili vette (fili) di vetro fuso e spesso arricchite di avventurina (specialità del vetro veneziano a base di cristalli di rame). Di gusto occidentale, molto amate anche dalle signore veneziane ed europei.

The Venetian pearl is an intangible cultural heritage of humanity!  UNESCO 2020. The first pearls produced in Venice date back to 300 and, for centuries, will constitute a precious exchange and export commodity for the Serenissima to Africa, America, India.  The new pearls date back to the 1600s and are obtained from an unperforated (massive) barrel, heated with a flame ("lume") and cast on a metal wire held manually in constant rotation, with infinite variations of possible additions, effects and colors.  "Le Fiorate" which belong to the category of lampwork pearls: elegant pearls decorated on the surface with rose motifs and forget me not, adorned with thin peaks (threads) of molten glass and often enriched with aventurine (a specialty of Venetian glass base of copper crystals).  Of Western taste, also very popular with Venetian and European ladies.